ZOOTECNICA SPECIALE (CAVALLO) II

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
ZOOTECNICA SPECIALE (AGR/19)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Lo studente sarà in grado di:

- Conoscere le differenze nella percezione fra il cavallo e l’uomo
- comprendere il comportamento del cavallo come forgiato dall’evoluzione e dalla selezione naturale
- riconoscere le principali cause delle anomalie comportamentali del cavallo per prevenirle e risolverle ove sussistano
- conoscere i principi base dell’apprendimento, dell’addestramento e dell’allenamento in funzione della disciplina
- conoscere gli elementi base delle principali discipline equestri
- conoscere le diverse tipologie di allevamenti in rapporto all’impiego del cavallo
- applicare le conoscenze scientifiche per incrementare il benessere e le prestazioni del cavallo

Contenuti dell'insegnamento

Elementi di etologia del cavallo in funzione della progettazione delle strutture, della gestione degli allevamenti, dell’addestramento, dell’allenamento e del lavoro: la percezione e la comunicazione nel cavallo; le anomalie comportamentali: cause, gestione e prevenzione. Le basi dell’apprendimento e dell’addestramento.
Cenni di fisiologia dell’esercizio. Principi-base dell’allenamento e dell’alimentazione in funzione delle diverse discipline.
Discipline equestri FEI e western: cenni sui principi, regolamenti, finimenti, attrezzature, tipologia dei cavalli impiegati.
Scuole di pensiero nell’addestramento del cavallo (P. Karl, M. Roberts, P.Parelli)

Bibliografia

Marlin D., Nankervis K. Equine exercise physiology. Blackwell Publishing
McGreevy P. Equine behavior. A guide for veterinarians and equine scientist. Saunders
Mills D., Nankervis K. Comportamento equino: principi e pratica. Calderini Edagricole

Metodi didattici

Lezioni frontali in aula e attività pratica in allevamenti, ippodromi e impianti ippici

Modalità verifica apprendimento

Esame scritto con domande a risposta multipla e esame orale con domande volte ad accertare la conoscenza acquisita. Saranno posti esempi di problemi comunemente riscontrabili in allevamento o nella pratica equestre e valutata la capacità di affrontarli e risolverli. L’abilità espressiva e l’uso di una terminologia adeguata saranno valutate e considerate nell’attribuzione del voto.