ZOOTECNICA E BENESSERE ANIMALE

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
ZOOTECNICA SPECIALE (AGR/19)
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

italiano

Obiettivi formativi

D1 - CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Al termine dell’attività formativa lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di:
1. Conoscere delle caratteristiche gestionali e strutturali degli allevamenti zootecnici.
2. Descrivere le caratteristiche quantitative e qualitative delle produzioni di origine animale, con particolare riferimento a latte e carne;
3. Conoscere la legislazione riguardante la normativa per il benessere degli allevamenti zootecnici e la sua applicazione in campo

D2 - CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell’attività formativa lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di:
1. Riconoscere le principali strutture zootecniche e comprenderne il funzionamento ed l’efficacia;
2. Valutare l’efficienza produttiva dell’allevamento.
3. Verificare il rispetto della normativa del benessere animale in campo

D3 - AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Al termine dell’attività formativa, lo studente sarà in grado di:
1. interpretare i parametri riguardanti gli aspetti produttivi e riproduttivi dell’allevamento;
2. Valutare, sommariamente, il livello di benessere animale in allevamento.

D4 - ABILITÀ COMUNICATIVE
Al termine dell’attività formativa, lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di:
1. esprimersi chiaramente e con termini appropriati nel corso di una descrizione di concetti riguardanti l’allevamento zootecnico e il benessere degli animali in produzione zootecnica.
2. leggere, tradurre, interpretare e riassumere articoli scientifici redatti in lingua italiana e inglese;

D5 - CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
Al termine dell’attività formativa, lo studente sarà in grado di:
1. Apprendere i concetti relativi alla trasformazione dei prodotti di origine animale;
2. Comprendere i nuovi sistemi di allevamento (per esempio, zootecnica di precisione) anche in rapporto al rispetto benessere animale;

Prerequisiti

Attività Formativa Propedeutica:
Attività Formativa 1004801 - Anatomia, Embriologia, Istologia degli Animali Domestici
Attività Formativa 16964 - Biologia Animale e Vegetale
Attività Formativa 1004803 - Zootecnica Generale, Miglioramento Genetico e Biodiversità

Contenuti dell'insegnamento

Allevamento della vacca da latte: categorie animali; ciclo riproduttivo e produttivo; produzione e caratteristiche del latte; tipologie di allevamento.
Bovini da carne: accrescimento, categorie bovini da macello, classificazione delle carcasse, caratteristiche della carne, modalità di allevamento.
Produzione della carne suina: categorie animali, allevamento suino, classificazione delle carcasse, categorie delle carni (PRN, PSE, DFD e acide).
Allevamento avicolo: la produzione della carne e delle uova, caratteristiche chimiche e nutrizionali della carne e delle uova, ciclo della gallina ovaiola e organizzazione degli allevamenti per la produzione di uova, prestazione degli avicoli impegnati nella produzione di carne, organizzazione dell’allevamento del pollo carne.
Allevamento degli ovini e dei caprini per la produzione di latte e di carne.
Benessere animale: definizione, normativa e criteri di valutazione.

Bibliografia

AA:VV. Benessere Animale . Istituto Zooprofilattico Sperimentale Umbria e Marche Editore, 2010
AA.VV. Etologia applicata e benessere animale. Vol. I e II. Point Veterinarie Italie, Milano, 2008
ALAIS C.: Scienza del latte - principi di tecnologia del latte e derivati. Ed. Tecniche Nuove, Milano,1984
BITTANTE G., ANDRIGHETTO L., RAMANZIN M.: Tecniche di produzione animale. Liviana Ed., Torino, 1993
CATALANO A.L.: Valutazione morfo-funzionale del cavallo. Igiene ed etnologia. Goliardica Ed., Parma, 1984
MEREGALLI A.: Conoscenza morfofunzionale degli animali domestici. Liviana Editrice, 1980.
MONETTI P.G.: Allevamento dei bovini e dei suini. Cristiano Giraldi Ed., Città di Castello (PG), 2001.
MONTEMURRO N. Igiene zootecnica. Edagricole, Bologna, 2002.
NAPOLITANO F., DE ROSA G., GRASSO F., Comportamento e benessere degli animali in produzione zootecnica. Aracne Editrice, Roma, 2007
PARIGI BINI R., SOMEDA DE MARCO A.: Zootecnica Speciale dei Bovini. Produzione della carne. Patton Ed., Bologna, 1989
SUCCI G.: Zootecnia speciale. Città Studi Ed., Milano, 1995
SUCCI G., HOFFMANN I.: La vacca da latte. Città Studi Ed., Milano, 1993

Metodi didattici

Durante le lezioni frontali in aula, con utilizzo di audiovisivi verranno presentate le caratteristiche dell’allevamento degli animali di interesse zootecnico e le caratteristiche delle loro produzioni. Le lezioni saranno inoltre integrate da seminari volti ad approfondire alcune tematiche specifiche.

Modalità verifica apprendimento

La verifica dei risultati di apprendimento attesi descritti dall’indicatore D1 e di parte di quelli descritti dagli indicatori D2, D3, D4 and D5, viene effettuata mediante esame orale, articolato fondamentalmente dieci domande: cinque di carattere teorico, volte a verificare le conoscenze, la comprensione, la capacità di giudizio e l’abilità comunicativa del candidato; cinque saranno di carattere pratico in quanto volte a valutare le capacità applicative dello studente nel studiare risolvere una problematica di carattere zootecnico