PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE DEGLI ANIMALI

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE DEGLI ANIMALI (VET/06)
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Al termine dell’attività formativa lo studente dovrebbe aver acquisito conoscenze e competenze relative alla parassitologia e malattie parassitarie, comprese epidemiologia e diagnosi. In particolare lo studente dovrebbe essere in grado di:
1. Conoscere i principali parassiti dei bovini, ovini, caprini e suini. Conoscere la patogenesi delle diverse malattie parassitarie prese in esame. Conoscere l’epidemiologia e la diagnosi parassitologica. Essere in grado di utilizzare il linguaggio specifico proprio della disciplina e la terminologia scientifica appropriata. (conoscenza e capacità di comprensione)
2. Comprendere e saper applicare nelle diverse realtà aziendali e di allevamento l’interazione tra parassiti-epidemiologia-ambiente-management (capacità di applicare conoscenza e comprensione)
3. Essere in grado di esporre con chiarezza i risultati degli studi e le caratteristiche di un parassita utilizzando una terminologia appropriata, anche ad un pubblico non esperto. (abilità comunicative)
4. Saper valutare le scelte da attuare nei confronti di infezioni/infestazioni parassitarie in base alle conoscenze acquisite e alle necessità aziendali e di allevamento. (autonomia di giudizio)
5. Collegare i diversi argomenti trattati tra loro e con le discipline di base ed affini. (capacità di apprendimento)

Al termine dell’attività formativa lo studente dovrebbe aver acquisito conoscenze e competenze relative alla parassitologia e alle malattie parassitarie. In particolare lo studente dovrebbe essere in grado di:
1. Conoscere i diversi parassiti trattai durante le lezioni, conoscere quale tecnica diagnostica è più appropriata per la ricerca parassitologica di un dato parassita. Conoscere l’epidemiologia e la patogenesi dei diversi parassiti. Essere in grado di utilizzare il linguaggio specifico proprio della disciplina e la terminologia scientifica appropriata. (conoscenza e capacità di comprensione)
2. Comprendere le proprietà delle diverse tecniche diagnostiche. (capacità di applicare conoscenza e comprensione )
3. Essere in grado di esporre con chiarezza i risultati degli studi e le caratteristiche di un parassita anche ad un pubblico non esperto. (abilità comunicative)
4. Saper valutare la scelta di un determinato intervento profilattico-ambientale e di management in base alle conoscenze acquisite e alle necessità di allevamento e aziendali. (autonomia di giudizio)
5. Collegare i diversi argomenti trattati tra loro e con le discipline di base ed affini. (capacità di apprendimento)

Prerequisiti

Come previsto dal Regolamento del Corso di Studio

Contenuti dell'insegnamento

Il corso di Parassitologia e malattie parassitarie degli animali prenderà in considerazione i più importanti parassiti degli animali da reddito e le zoonosi trasmesse da essi. In particolare saranno trattati, il ciclo, la patogenesi, l'anatomia, l'epidemiologia e la diagnosi di: protozoi, trematodi, cestodi, nematodi e artropodi.

Programma esteso

Si rimanda lo studente alla lettura dei contenuti del Corso

Bibliografia

Parassitologia veterinaria
di G. M. Urquhart

Parassitologia e malattie parassitarie degli animali
di M A. Taylor

Manuale di parassitologia veterinaria
di M. Genchi

Metodi didattici

Il corso sarà composto sia da lezioni frontali che da esercitazioni pratiche svolte in laboratorio.
Le diapositive utilizzate a supporto delle lezioni verranno caricate con cadenza settimanale sulla piattaforma Elly.
Per scaricare le slide è necessaria l’iscrizione al corso on line.
Le slide vengono considerate parte essenziale del materiale didattico.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione dell’apprendimento del corso di Parassitologia e Malattie Parassitarie viene effettuata mediante una prova orale. Non sono previste attività di verifica in itinere. Lo studente dovrà quindi, previa iscrizione online agli appelli del calendario ufficiale degli esami del Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie, sostenere un esame orale che si compone di tre domande inerenti il programma svolto in aula e di una domanda inerente la diagnosi parassitaria svolta ina aula e in laboratorio.
Lo studente dovrà dimostrare di avere compreso i concetti fondamentali di ogni argomento trattato.
Per gli studenti con diagnosi di disturbi specifici dell'apprendimento (DSA), certificati ai sensi della legge 170/2010, sono previste apposite modalità di supporto.

Altre informazioni

Gli studenti possono trovare i pdf delle lezioni sulla piattaforma Elly