IL CAVALLO GALOPPATORE E LE CORSE AL GALOPPO

Docenti: 
VECCHI ILARIA
Codice dell'insegnamento: 
10491*15264*2016*2015*9999
Crediti: 
4
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Settore scientifico disciplinare: 
ZOOTECNICA SPECIALE (AGR/19)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Conoscere per sommi capi le caratteristiche, le metodiche di allevamento e allenamento del cavallo destinato alle corse.
Conoscere le modalità di svolgimento delle corse e la normativa.
Al termine del corso ci si attende che lo studente sia in grado di:
riconoscere le principali razze di interesse
sportivo (1° indicatore di Dublino);applicare le conoscenze teoriche
attraverso la soluzione di specifici problemi (2° indicatore di Dublino);
dimostrare autonomia di giudizio (3° indicatore di Dublino) nella
applicazione delle conoscenze; acquisire una buona proprietà di linguaggio (4° indicatore di Dublino),
legata anche alla discussione che il docente sollecita nel corso delle
lezioni frontali; far crescere nello studente la capacità di apprendere,
attraverso la discussione, (5° indicatore di Dublino) in modo
da avere elementi conoscitivi spendibili nella pratica professionale.

Contenuti dell'insegnamento

La storia delle corse al galoppo.
Storia del Purosangue.
Le corse e i regolamenti.
Cenni di biomeccanica del galoppo.
L’allevamento del purosangue.
I finimenti e le attrezzature. La preparazione e vestizione del Purosangue.
Cenni sulle metodiche di allenamento.
Caratteristiche degli ippodromi.

Bibliografia

Presentazioni delle lezioni in Power point e file online

Metodi didattici

Lezioni frontali e visite didattiche.
La discussione durante le lezioni fornirà agli
studenti la capacità di affrontare autonomamente la valutazione finale e
le altre tipologie di problemi che si potranno presentare nelle future
attività professionali.Il materiale didattico utilizzato nel corso delle lezioni
viene fornito sulla piattaforma Elly-Veterinaria all'inizio del corso
(eventuali modifiche in corso d’opera saranno segnalate
tempestivamente). Le slide sono considerate parte integrante del
materiale didattico e degli appunti di lezione

Modalità verifica apprendimento

Esame scritto. test con risposta multipla in 45 minuti.
Non sono previste attività di verifica in itinere. In tale
sede, oltre alla conoscenza degli argomenti presenti nel programma (1° e
2° indicatore di Dublino), lo studente dovrà dimostrare, attraverso lo
svolgimento e la soluzione di appositi problemi, di avere acquisito buone
capacità di ragionamento e di esposizione (3°, 4° e 5° indicatore di
Dublino).
Per gli studenti con diagnosi di disturbi specifici dell'apprendimento
(DSA), certificati ai sensi della legge 170/2010, sono previste apposite
modalità di supporto